Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK

Enogastronomia » Sapori

Un viaggio nel gusto

Assaporando il territorio

Una vacanza in ValleUnica Dolomiti non è completa se non prevede momenti attorno al tavolo… per assaggiare i prodotti locali della tradizione, sapientemente combinati in modo classico od innovativo… armonie del gusto ed emozioni uniche per il palato!

Lasciatevi stupire dalla varietà di sapori che offre il territorio e carpite i segreti delle loro lavorazioni, molto spesso ispirate ad antiche ricette:  il Fagiolo di Lamon IGP che diventa uno dei piatti emblematici della cucina bellunese, la Minestra di Fagioli; il mais sponcio che, coltivato seguendo le vecchie usanze, è il protagonista della famosa polenta delle Dolomiti Bellunesi; l’agnello dell’Alpago, presidio slow food, cucinato in diversi modi e spesso abbinato a piatti poveri della tradizione popolare come la “bagozia”, una crema preparata con granturco, patate, legumi e pancetta;  il versatile orzo usato per le zuppe, il pane e per la spumeggiante birra delle Dolomiti; la patata di Cesiomaggiore, in diverse varietà, adatte a soddisfare tutte le esigenze culinarie.

Immancabili sulla tavola di un territorio montano i prodotti legati all’allevamento: i formaggi delle malghe locali ed i salumi, fatti con maestria secondo ricette tramandate di generazione in generazione. Questa ricchissima produzione lattiero casearia è valorizzata dalla Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti Bellunesi, che sposa anche le altre produzioni tradizionali e di qualità del territorio bellunese, dando vita a veri e propri itinerari del gusto.

Da assaggiare il Pastin bellunese, pietanza che trae origine e profonda tradizione nelle giornate invernali dedicate alla macellazione del maiale: un impasto artigianale fresco di carne suina e bovina con l'aggiunta di lardo, sale, pepe, spezie e aromi vari, da mangiare semplicemente cotto alla griglia accompagnato da Schiz e polenta, o in piatti più elaborati come un morbido risotto.

E poi “sapori colorati”: la Zucca Santa Bellunese dalla polpa giallo-arancio ed il Pom Prussian dalla buccia rosso scuro con striature gialle e vermiglie.

Ingredienti che, nel rispetto della stagionalità, vengono usati per creare piatti genuini come gli gnocchi di zucca e la torta di mele.
Non solo appagamento di gusto e vista, ma anche dell’olfatto con il profumato Miele locale: dorato nettare dalle mille virtù ed usi.
Chi ama i dolci, infine, non rimarrà deluso dalle leccornie preparate con prodotti semplici ma preziosi come il Morone e le Noci del Feltrino ed i frutti di bosco: crostate, gelati, confetture… per concludere pranzo e cena o per un singolo attimo di golosità.

ValleUnica: un luogo da scoprire a tavola con i ritmi slow della vita di un tempo.